Comunicati Gissi

PRONTI A RINNOVARE I CONTRATTI, NON IMBOCCARE VIE SBAGLIATE LICENZIABILITÀ E PREMIALITÀ NON SONO LA PANACEA

29/07/2016 - 11:00

Bene l’avvio del confronto sui rinnovi contrattuali del pubblico impiego, che stiamo rivendicando da tempo. Pur in un contesto di oggettive difficoltà, date dallo scarto enorme tra le attese dei lavoratori e l’esiguità delle risorse disponibili, siamo pronti al confronto e ci andremo come sempre con idee e proposte. Non abbiamo alcun interesse, né convenienza, a fare del negoziato il pretesto per uno scontro “muro contro muro” destinato a lasciare irrisolte le questioni che abbiamo di fronte.

Leggi tutto

TRASFERIMENTO DOCENTI, ENNESIMO FLOP DEL MIUR. LA PROTESTA DEI SINDACATI

29/07/2016 - 11:00

Da questa mattina i sindacati stanno attendendo la consegna da parte del Miur degli elenchi relativi alla mobilità del personale docente di scuola dell'infanzia, e non intendono lasciare il ministero fino a quando gli elenchi completi non saranno loro consegnati. I docenti interessati, che avrebbero dovuto ricevere una comunicazione personale via e-mail, si sono visti recapitare un messaggio senza alcuna indicazione della sede ottenuta. I movimenti della scuola primaria, nel frattempo, subiscono uno slittamento al 29 luglio, salvo ulteriori complicazioni. 

Leggi tutto

ASSEGNAZIONE DOCENTI DAGLI AMBITI ALLE SCUOLE: EMANATE DAL MIUR LE LINEE GUIDA. IL COMUNICATO UNITARIO. LA DICHIARAZIONE DI LENA GISSI

23/07/2016 - 09:15

Il Miur ha emanato (e pubblicato nel proprio sito web) nel pomeriggio di oggi, 22 luglio, la nota prot. n.

Leggi tutto

ASSEGNAZIONE DOCENTI, IL MIUR MANCA DI RISPETTO ALLA SCUOLA E A CHI CI LAVORA

21/07/2016 - 17:15

Le tanto attese “linee guida” sull’assegnazione dei docenti da ambito a scuola si sono rivelate, nell’incontro di oggi al MIUR, un mero elenco di indicazioni operative rivolte alle scuole, prive di alcuna effettiva cogenza se non per quanto riguarda il rispetto delle scadenze, sulla cui praticabilità è lecito peraltro nutrire fondati dubbi.

Leggi tutto

SULLE RETI DI SCUOLE BISOGNA ORIENTARE, NON DISORIENTARE. IL MIUR GARANTISCA MODI E TEMPI PIÙ RAGIONEVOLI

07/07/2016 - 21:15

 Orientare, non disorientare.

Leggi tutto

LE PAGELLE AI DOCENTI? UNO “SPOT” DEMAGOGICO E PERICOLOSO. DICHIARAZIONE DI MADDALENA GISSI

31/05/2016 - 23:00

Sta ormai diventando una moda dilagante quella dei questionari di gradimento sui docenti, compilati dagli stessi alunni o dai loro genitori. Inevitabile, per chiunque tenti di sollevare qualche obiezione al riguardo, l’accusa di non essere al passo con i tempi, o di chiudersi a riccio in una pretesa di intangibilità che suonerebbe incomprensibile privilegio rispetto al diffondersi, anche nelle pubbliche amministrazioni, delle pratiche di customer satisfaction .

Leggi tutto

GISSI: SUL PERSONALE ATA IL MIUR TRA LATITANZA E INTIMIDAZIONI

18/04/2016 - 08:15

Non sono certo queste le risposte che un ministero deve dare.

Leggi tutto

PROMUOVERE STRATEGIE EFFICACI DI ACCOGLIENZA E INCLUSIONE. INTERVENTO DI MADDALENA GISSI ALLA IE CONFERENCE

06/04/2016 - 01:00

L’inclusione degli alunni migranti può essere veramente un’occasione di crescita, ma non può essere lasciata all’improvvisazione o ridotta solo all’adozione di provvedimenti emergenziali. Deve essere attuato un mix dinamico di interventi strutturali e di livello sistemico e, nello stesso tempo, deve essere valorizzata e sostenuta l’autonomia delle scuole, per poter offrire risposte ad hoc, modulate nei diversi contesti”.

Leggi tutto

TELECAMERE NELLE SCUOLE? UN RIMEDIO PEGGIORE DEL MALE

30/03/2016 - 14:45

Sulla richiesta di istituire controlli video per prevenire episodi di violenza nelle scuole dell'infanzia, richiesta cui "La Repubblica" dedica oggi un ampio servizio, la segretaria generale della Cisl Scuola, Maddalena Gissi, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Leggi tutto

GISSI: SITUAZIONE ATA INSOSTENIBILE, LO DICONO ANCHE AMMINISTRATORI LOCALI E PARLAMENTO

29/03/2016 - 09:00

Ancora una volta, come già avvenuto negli anni scorsi, le amministrazioni locali (Comuni, Province e Regioni) dicono no alla bozza di decreto sugli organici ATA, in linea con quanto da tempo andiamo denunciando: l’attuale dotazione organica è insufficiente al fabbisogno, e la situazione è aggravata da norme di legge che hanno ricadute pesantemente negative sull’organizzazione del servizio, prima fra tutte quella sul divieto di sostituire il personale assente. 

Leggi tutto

GISSI: FARE SUBITO LE ASSUNZIONI ATA. NESSUNA RAGIONE PER ASPETTARE ANCORA

06/03/2016 - 06:30

Che le assunzioni del personale ATA trovino attenzione in Parlamento, raccogliendo anche una nostra forte sollecitazione al riguardo, è un fatto positivo, mentre lo è molto meno la risposta data dal governo, per bocca della ministra Madia, nel question time di qualche giorno fa.

Leggi tutto

SUPPLENTI NON PAGATI: TRA I DUE LITIGANTI IL TERZO CI RIMETTE

04/03/2016 - 08:15

Da tempo stiamo denunciando l’incredibile ritardo con cui si procede al pagamento dei supplenti temporanei, molti dei quali aspettano ancora gli stipendi di dicembre. Ritardi che hanno anche fatto scattare una sorta di trappola fiscale, una vera e propria beffa per chi, avendo finalmente ricevuto la busta paga, se l’è ritrovata praticamente vuota, prosciugata dalle trattenute.

Leggi tutto

INTERVISTA A LENA GISSI SU TUTTOSCUOLA. TROPPA ARROGANZA NELLA POLITICA -

25/02/2016 - 00:30

Guidare la Cisl Scuola? Un compito impegnativo, ma esserne consapevoli si trasforma in motivazione ad agire. Così Lena Gissi nelle prime battute dell'intervista che compare sul numero di febbraio della rivista "Tuttoscuola". L'arroganza di una politica incapace di ascolto e dialogo incide negativamente sulla qualità delle decisioni che vengono assunte: la vicenda della "buona scuola" ne offre un'evidente dimostrazione.

Leggi tutto

SCUOLA: A SYMPOSIUM CON LENA GISSI

12/02/2016 - 13:15

Per ascoltare l'intervista clikka qui[......] Scuola: a Symposium con Lena Gissi

Leggi tutto

GISSI: CONTRATTARE SULLA MOBILITÀ È SCELTA GIUSTA, UTILE E COERENTE. NON SI FACCIANO REGALI AL GOVERNO

04/02/2016 - 08:30

La trattativa in corso sulla mobilità non è un cedimento né un avallo ai contenuti della legge 107, ma l’esatto contrario. Se riusciremo a concluderla nel pieno rispetto dei punti di intesa fin qui raggiunti avremo ridotto certamente l’impatto negativo di norme che non ci piacciono, su cui continua il nostro impegno per ottenere modifiche, ma che nel frattempo esistono: conviene a qualcuno lasciare che l’Amministrazione sia messa in condizione di applicarle, indisturbata, così come  sono scritte nella legge?

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - Comunicati Gissi