comunicati stampa

No alla guerra. Solidarietà al polo dell'Ucraina

FIRMATA L'IPOTESI DI CCNL SUI PRINCIPALI ASPETTI DEL TRATTAMENTO ECONOMICO DEL PERSONALE DEL COMPARTO ISTRUZIONE E RICERCA. IL TESTO DELL'INTESA

12/11/2022 - 11:15
Firmato Contratto 2022

Firmata oggi, 11 novembre, all’ARAN l’ipotesi di CCNL sui principali aspetti del trattamento economico del personale del comparto Istruzione e ricerca per il triennio 2019/2021. Come da impegni ribaditi dallo stesso Ministro Valditara, i benefici previsti dall’accordo troveranno immediata applicazione, con la liquidazione degli arretrati entro il prossimo mese di dicembre.
L’intesa è stata firmata da Ivana Barbacci per la Federazione CISL Scuola, Università e Ricerca e dal segretario confederale Ignazio Ganga per la CISL.

Leggi tutto

COMUNICATO UNITARIO: FIRMATO ACCORDO POLITICO CON IL MINISTRO VALDITARA. OGGI LA SIGLA ALL'ARAN DELLA PARTE ECONOMICA DEL CONTRATTO ISTRUZIONE E RICERCA

11/11/2022 - 08:30

COMUNICATO STAMPA

DI FLC CGIL - CISL SCUOLA - UILSCUOLA RUA - SNALS - GILDA

Firmato accordo politico con ministro Valditara

Domani la sigla all’Aran della parte economica del contratto Istruzione e Ricerca

Si è concluso con la firma di un accordo politico, cui farà seguito domani alle 14.00 l’incontro all’Aran per la firma definitiva della parte economica del contratto Istruzione e Ricerca.

Leggi tutto

PER LA CENTRALITA' DELLA SCUOLA NELLE POLITICHE DI GOVERNO. SINDACATI E PARTITI A CONFRONTO L'8 SETTEMBRE

31/08/2022 - 15:15
Confronto unitario con le forze politiche

Sindacati e partiti politici a confronto sui temi dell’istruzione e della formazione in una tavola rotonda che si tiene a Roma giovedì 8 settembre su iniziativa dei sindacati più rappresentativi del settore.

Leggi tutto

NO A LIMITAZIONI DEL TEMPO SCUOLA PER RISPARMIARE ENERGIA.DICHIARAZIONE DI IVANA BARBACCI ALL'ANSA

29/08/2022 - 19:30
Ivana Barbacci, Segretario Generale CISL Scuola Nazionale

(ANSA) - ROMA, 28 AGO - "La scuola deve essere l'ultima da prendere in considerazione per procedere con le limitazioni del tempo scuola e con eventuali conversioni delle lezioni dalla presenza alla distanza: siamo consapevoli che ci saranno problemi per l'emergenza energetica ma ci sono scelte radicali che devono essere assunte in questa fase, per la salvaguardia dei servizi essenziali". A dirlo all'ANSA è Ivana Barbacci, segretario Generale Cisl Scuola.

Leggi tutto

SCUOLA,PREVALGONO GLI SLOGAN NEGLI INTERVENTI DEI LEADER POLITICI AL MEETING DI RIMINI. NOTA DI IVANA BARBACCI

25/08/2022 - 01:30
Ivana Barbacci

Se stiamo alle dichiarazioni che i maggiori leader politici hanno fatto nei loro interventi al meeting di Rimini, per il personale della scuola si profila un futuro roseo: tutti, nessuno escluso (ivi compresi, suppongo, anche gli assenti), considerano intollerabile l’attuale condizione retributiva e si impegnano, con scadenze più o meno esplicite, a colmare il gap col resto d’Europa. Ne prendiamo atto, in attesa di verificare che alle parole seguano i fatti.

Leggi tutto

RIAPERTURA SCUOLE E MISURE ANTICOVID, NON AL RIMPALLO DELLE RESPONSABILITA',CIASCUNO SI ASSUME LE PROPRIE

25/08/2022 - 01:30
Misure anticovid

A poche settimane dalla riapertura delle scuole, torna all’ordine del giorno il tema delle misure necessarie per contrastare e soprattutto prevenire i rischi di contagio da covid 19. L’auspicio, ovviamente, è che l’emergenza pandemica, rispetto alla quale sono ormai scaduti tutti i termini previsti dai diversi provvedimenti adottati negli anni precedenti, possa considerarsi realmente ed effettivamente superata, nonostante si continui a conteggiare ogni giorno il numero dei contagi, dei ricoveri, e purtroppo dei decessi.

Leggi tutto

BARBACCI:BENE INVESTIRE SU INFRASTRUTTURE,MA E' IL PERSONALE LA RISORSA DECISIVA PER LA SCUOLA

20/08/2022 - 10:45
Barbacci su decreti Legge 36

È certamente una buona notizia l’avvio del piano scuola 4.0 per creare ambienti innovativi di apprendimento, nell’ambito degli investimenti previsti dal PNRR. Ha ragione il ministro Bianchi a sottolineare come gli ambienti influiscano sui processi di apprendimento e siano condizione indispensabile per l’innovazione delle metodologie didattiche.

Leggi tutto

BARBACCI: SULLE CARRIERE DEI DOCENTI BASTA IDEOLOGIE, SI RIPARTA DA UNA RIVALUTAZIONE GENERALE DELLE RETRIBUZIONI

09/08/2022 - 11:15
Barbacci su ARAN

L’idea che per migliorare la qualità della scuola basti differenziare il trattamento economico degli insegnanti è al limite della disonestà intellettuale”. Così Ivana Barbacci, segretaria generale CISL Scuola, che questa mattina è intervenuta alla trasmissione di RAI1, Radio Anch’io, sul tema delle carriere dei docenti. “Un approccio superficiale – prosegue Barbacci – che troppo spesso ha caratterizzato anche la produzione legislativa, con progetti disancorati dalla realtà e intrisi di ideologia.

Leggi tutto

PER LE ASSUNZIONI A RUOLO DEI DOCENTI94130 POSTI.BARBACCI: RESTANOCRITICITA ,SCELTE SBAGLIATE SUL RECLUTAMENTO

22/07/2022 - 08:15
Posti di sostegno sec I e II grado

 

 

Leggi tutto

BARBACCI: SU RICORSO SU CCNI MOBILITA',COSA EMERGE DA UN'ATTENTA LETTURA DELLA SENTENZA

13/07/2022 - 08:15
Ivana Barbacci

Alcune considerazioni in merito alla sentenza con cui il giudice del lavoro ha ritenuto di riscontrare nel comportamento del Ministero dell’Istruzione, in occasione del negoziato relativo al contratto integrativo sulla mobilità per il triennio 2022/2025, un atteggiamento antisindacale, avendo il Ministero stesso – a detta del Giudice - escluso dalla trattativa più organizzazioni che avrebbero avuto diritto a parteciparvi.

Leggi tutto

SINGOLARI COMMENTI ALLA SENTENZA SUL CCNI MOBILITA'. "ABBIAMO VINTO, MA NON PREOCCUPATEVI"

11/07/2022 - 23:15
IVANA BARBACCI

Non capita molto spesso che chi vince un ricorso abbia come prima preoccupazione quella che la sua “vittoria” non produca effetti. E invece è quello che sta succedendo, ora che il giudice del lavoro ha accolto il ricorso contro il contratto sulla mobilità: chi lo aveva impugnato, si affretta a precisare che i movimenti disposti non saranno annullati.

Leggi tutto

SUL CONTRASTO ALLA DISPERSIONE CAMBIARE ROTTA E APRIRSI AL CONFRONTO. DICHIARAZIONE DI IVANA BARBACCI, SEGRETARIA GENERALE CISL SCUOLA

02/07/2022 - 18:30
Barbacci Ivana

Abbiamo denunciato in questi giorni, ahimè per l’ennesima volta, il varo di provvedimenti decisi dal Ministero senza il minimo confronto con le parti sociali, pur riguardando come in questo caso una materia – il contrasto alla dispersione - su cui ragionare e agire in termini di condivisione e di ampia alleanza è una delle condizioni necessarie per il successo delle strategie messe in campo.

Leggi tutto

BARBACCI: ALL’ARAN NEGOZIATO COMPLESSO, SERVE IMPEGNO DI TUTTI PER UN CONFRONTO COSTRUTTIVO

02/07/2022 - 18:15
Barbacci su ARAN

Con l’incontro di ieri, 28 giugno, si è fatto un altro passo per entrare finalmente nel vivo del negoziato, un confronto che non sarà facile perché affronta nodi di una certa complessità, a partire da quello delle risorse, al momento non sufficienti rispetto agli obiettivi prefissati, per arrivare a quello del rapporto tra legge e contratto che entrerà in gioco su molti aspetti, sia economici che normativi. Basta richiamare il tema dei vincoli alla mobilità per avere chiaro il problema, o altri come la formazione e le carriere.

Leggi tutto

BARBACCI:FIRMATO IL CCNI RELATIVO ALLE ASSEGNAZIONI PROVVISORIE. ANCORA UNA VOLTA LA CONTRATTAZIONE TROVA LA SOLUZIONE

17/06/2022 - 08:00
Ivana Barbacci

È stata da poco firmata l’intesa tra ministero e organizzazioni sindacali che proroga di un anno il contratto integrativo del triennio precedente e consente di presentare domanda di assegnazione provvisoria a tutto il personale della scuola che ha necessità di ricongiungersi alla propria famiglia.

Tale possibilità è riconosciuta anche ai docenti assunti quest’anno o lo scorso anno, che potranno presentare domanda alle condizioni previste dal contratto integrativo.

Leggi tutto

SULLE "FASCE DI COMPLESSITA'"DELLE SCUOLE UN CONFRONTO DIFFICLE,EVITARE OGNI FORMA DI PENALIZZAZIONE

10/06/2022 - 17:15
Paola Serafin, complessità delle fasce

In questi giorni leggiamo di molte osservazioni relativamente al confronto sulla nuova definizione delle fasce di complessità delle istituzioni scolastiche e non mancano strali rivolti contro i sindacati che per taluno sarebbero inerti e assenti, se non addirittura incapaci. Sembra sempre più diffusa la convinzione che “chi più strilla, più ha ragione”, nonostante si tratti molto spesso di un abbaiare alla luna. 

Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a RSS - comunicati stampa